12° settimana di gravidanza: è ora di dirlo agli altri

Finalmente, la 12° settimana di gravidanza è il momento per dire al tuo datore di lavoro che sei incinta. D'ora in poi hai diritto a tutte le misure protettive regolamentate dalla legge per le future mamme e per la protezione dei nascituri. A parte questo, il tuo bambino ora sta crescendo con passi da gigante.

Dimensioni del feto a 12 settimane

Il feto a 12 settimane misura più di 5 cm, quindi è grande quanto un uovo extra large e pesa circa 16 grammi. Le dimensioni possono variare, tuttavia, poiché ogni bambino si sviluppa al proprio ritmo. Il tuo bambino si muoverà costantemente nel tuo grembo, il che significa che è difficile misurare le sue dimensioni in modo completamente accurato. Un altro motivo per cui le dimensioni del feto a 12 settimane possono variare riguarda le sue caratteristiche genetiche.
Queste differenze di dimensioni e di peso diventeranno ancora più pronunciate durante il secondo trimestre di gravidanza, che inizierà tra due settimane.

Come cresce il tuo bambino nella 12° settimana di gravidanza

Nella 12° settimana di gravidanza, come nelle settimane a venire, il tuo bambino crescerà sempre di più. Man mano che diventa sempre più grande, i suoi organi interni vitali inizieranno a funzionare: ad esempio, il suo stomaco ora può ingerire sostanze. Il tuo bambino inizierà ora a deglutire piccole quantità di liquido amniotico, che gli permetterà di praticare la respirazione e di allenarsi per deglutire e ingerire cibo. Durante la dodicesima settimana di gravidanza, spesso il feto sputerà fuori il liquido amniotico perché non ha ancora capito bene come respirare (hanno ancora bisogno di pratica dopo la nascita - i neonati che bevono troppo velocemente dal seno della madre spesso soffocano).
Il tuo bambino sarà molto attivo nella 12° settimana di gravidanza e userà lo spazio che ha per fare tutti i tipi di ginnastica.

Il feto può anche reagire agli stimoli per la prima volta, poiché il suo sistema di conduzione, il sistema nervoso e il cervello sono ora sufficientemente sviluppati. Ad esempio, se percepiscono qualcosa davanti alla loro piccola bocca mentre si dimenano, il loro riflesso di suzione si attiva. Questo riflesso è fondamentale dopo la nascita, poiché succhiare è l'unico modo in cui possono ottenere cibo durante i primi mesi fuori dal grembo.

Un occhio allenato sarebbe in grado di individuare i leggeri movimenti delle palpebre del tuo bambino in un'ecografia a 12 settimane, e chiudere completamente gli occhi è un'altra cosa che dovrà praticare (in seguito, questo si svilupperà anche come riflesso). Se viene applicata una pressione sulla pancia dall'esterno, il tuo bambino si allontanerà improvvisamente dalla parete addominale. Questo è un altro riflesso, anche se cambierà, poiché nelle prossime settimane di gravidanza il feto comincerà a reagire ai segni di affetto dall'esterno girandosi.

È ancora impossibile determinare il sesso del tuo bambino, quindi dovrai aspettare ancora un po' - la 16° settimana di gravidanza è la prima in cui un medico può essere in grado di dire se è una femmina o un maschio. A questo punto, comunque, sarà chiaro se aspetti o meno dei gemelli.

Il primo trimestre di gravidanza è quasi giunto al termine! Se ancora non sei sicura della settimana di gravidanza in cui ti trovi, consulta la tabella per il calcolo delle settimane di gravidanza di Hipp!

 

Come si sente la futura mamma alla 12° settimana

Aspetterai con entusiasmo i primi lievi segni di movimento del tuo bambino. Sfortunatamente, dovrai aspettare ancora un po' anche per questo, anche se le possibilità di rilevare i movimenti del feto aumentano man mano che il bambino diventa più grande.

I sintomi della 12° settimana di gravidanza

Ecco i sintomi principali alla 12° settimana di gravidanza:

·       La tua pancia a 12 settimane di gravidanza
·       Carenza di nutrienti

La tua pancia a 12 settimane di gravidanza
Nella dodicesima settimana di gravidanza inizierai a notare un po' di pancia a causa dell’aumento di peso che hai guadagnato per avere delle riserve di grasso. Altre persone potrebbero notare il tuo pancione nelle prossime settimane e, se è la tua seconda o terza gravidanza, sarà visibile prima. Se dici alla tua famiglia e ai tuoi amici che sei incinta, si concentreranno su come appare il tuo pancione ogni volta che li incontri.
Dato che ora stai ingrassando tra i 250e i 300 grammi a settimana, la questione dei vestiti, e soprattutto di trovare cose comode da indossare, diventerà sempre più un problema.

Vuoi tenere sotto controllo il peso e sapere se rientra negli standard consigliati? Utilizza la tabella di Hipp per il calcolo del peso in gravidanza!

Hai il controllo e la responsabilità di quanto peso effettivamente prendi. Mangiare in modo sano è una parte fondamentale: non mangiare per due, assicurati di seguire una dieta sana ed equilibrata e ricorda di fare abbastanza esercizio fisico.

Carenza di nutrienti
Molte donne incinte a volte si sentono stanche: è una parte normale della gravidanza. Se ti senti stanca molto più spesso, tuttavia, e se i tuoi valori di ferro sono bassi, allora è un segno che non ne stai assumendo abbastanza nella tua dieta. Questo accade più di frequente se sei vegetariana o vegana.

In generale, non c'è niente di sbagliato in una dieta vegetariana durante la gravidanza. Se non mangi carne o pesce, tuttavia, devi pensare di più a come ottenere da altri alimenti il ferro e le proteine ​​di cui hai bisogno. Una dieta vegetariana che include latte e altri prodotti caseari va assolutamente bene, ma le vegetariane in gravidanza dovrebbero scegliere il cibo con particolare attenzione per assicurarsi di non soffrire di carenze nutrizionali.

Può essere una vera sfida per i vegetariani ottenere abbastanza ferro durante la gravidanza, poiché il tuo corpo trova più facile elaborare il ferro che si trova nella carne (noto come ferro eme) rispetto al ferro che si trova nei vegetali: piselli, spinaci, frutti scuri e prodotti integrali contengono tutti ferro, ma solo piccole quantità possono essere assorbite dall'organismo. La vitamina C può aiutare ad aumentare l'assunzione di ferro e, a sua volta, a fornirne di più al bambino.
In breve, dovresti mangiare più cibo che contiene ferro in combinazione con frutta ricca di vitamina C.

Per le donne vegane e che quindi non mangiano carne, pesce, latticini o uova, assumere abbastanza nutrienti durante la gravidanza è molto più difficile. Se in precedenza hai seguito una dieta vegana, dovresti chiedere consiglio a un dietologo esperto, che può consigliarti integratori che possono aiutarti a ottenere i micronutrienti necessari per evitare carenze.
Raccomandiamo che sia i vegani che i vegetariani si rechino regolarmente dal proprio medico per gli esami del sangue.

 

La 12° settimana di gravidanza: i consigli più importanti

Se sei vegetariana o vegana, acquista un libro di cucina adatto alla gravidanza e chiedi consiglio a un medico specialista.

  • Assicurati di continuare a fissare appuntamenti con il medico o l'ostetrica.
  • Chiedi ai tuoi amici e familiari se hanno indumenti premaman che puoi usare. 
  • Evita gli esercizi o le attività fisiche troppo impegnative. Prediligi piuttosto un’attività fisica leggera, come ad esempio lo yoga
  • Evita cibi dannosi per te e per il tuo bambino, bevi molta acqua e segui un’alimentazione sana ed equilibrata
  •  

Domande per il tuo medico o l'ostetrica

Esami del sangue importanti nella 12° settimana
Se ti senti spesso stanca o ti senti estremamente stanca a volte, dovresti andare dal tuo medico o dall'ostetrica per farti controllare i valori del ferro tramite esami del sangue. Ti diranno se hai carenze di nutrienti, come bassi valori di ferro, e potranno consigliarti cibi o integratori particolari per riportare i tuoi valori dove dovrebbero essere.

Passa alla 13° settimana di gravidanza per scoprire quali cambiamenti ti aspettano nella prossima settimana!

Informazioni sull'autore:

Juliane Jacke-Gerlitz è un'infermiera certificata. Da più di dieci anni lavora nel campo della consulenza alle madri e per l'allattamento. Attualmente lavora come scrittrice medica e consulente psicologica. Juliane Jacke-Gerlitz è sposata da 22 anni, è madre di otto figli e vive con la sua famiglia a Halle.