Menu

Input del bilancio ambientale

Impiego di energie rinnovabili

Oltre l’80% dell’energia impiegata presso lo stabilimento principale di Pfaffenhofen proviene da fonti energetiche rinnovabili. Dal 2001 lo stabilimento HiPP copre il suo intero fabbisogno di calore, acqua calda e vapore ricorrendo all’utilizzo di biomassa (trucioli di legno). La corrente impiegata è costituita al 100% da “energia elettrica verde” con bilancio CO2 neutro proveniente da centrali idroelettriche, senza impiego di energia nucleare. Dal 2000 sono stati realizzati 6 progetti di energia solare: grazie a una superficie di 436 m² di collettori installati, vengono prodotti un totale di 52.800 kWh/a di energia solare. Tutti i rifiuti organici vengono smaltiti in impianti agricoli di biogas che producono 2 milioni di kWh di corrente elettrica all’anno.

Grazie alla nostra coltivazione biologica proteggiamo il terreno e le acque freatiche

HiPP è la più grande azienda mondiale di trasformazione di materie prime biologiche. Oltre 6.000 agricoltori di diversi Paesi sono coinvolti nella produzione di frutta biologica, verdura biologica e carne biologica per HiPP.

Grazie alla coltivazione biologica attuata da HiPP, ogni anno 15.000 ettari di terreno e acque freatiche vengono risparmiati da oltre 4.000 tonnellate di concimi artificiali e 5.000 kg di pesticidi.

Ogni anno la coltivazione biologica di HiPP protegge da concimi artificiali e pesticidi:

15.000 ettari di terreno = 1,6 volte la superficie dell’isola di Sylt
122,5 milioni di m³ d’acqua piovana = 4,9 volte la quantità d’acqua del lago Titisee/Foresta Nera

Acqua: la risorsa più importante del 21° secolo

Negli ultimi 30 anni è stato possibile ridurre il consumo d’acqua per tonnellata di prodotto di oltre il 50%. HiPP salvaguarda così le preziose riserve d’acqua del sottosuolo!