Menu

Massaggio delicato

Massaggi regolari e una cura intensa aiutano la pelle

Specialmente in gravidanza i massaggi e una cura intensa della pelle hanno un effetto positivo sull’elasticità e sull’aspetto dell’epidermide. Per fare in modo che la gravidanza non lasci segni visibili sulla pelle dell’addome, del seno e dei fianchi, si raccomanda di massaggiare e prendersi cura delle zone interessate sin dall’inizio della gestazione. Dei massaggi regolari favoriscono l’irroramento sanguigno e il metabolismo della pelle, aiutando quest’ultima a rimanere elastica.

Massaggio dell’addome

Il massaggio a pizzicotti rilassa i tessuti connettivi

Stendi su ampie zone della pelle l’Olio nutriente HiPP Baby. Se la pancia è ancora piccola, ti consigliamo un delicato massaggio a pizzicotti per rilassare il tessuto connettivo. Prendi delicatamente una porzione di pelle tra il pollice e l’indice, sollevala leggermente, rotolala avanti e indietro tra le dita, tienila così per un attimo, rilasciala e stendila. Procedendo a cerchio, raggiungerai tutti i punti della tua pancia.

Attenzione!

Frizionare dolcemente o massaggiare delicatamente

Se sei a rischio di doglie premature, prima di procedere a un massaggio intensivo, ti raccomandiamo di chiedere il parere del tuo ginecologo o della tua ostetrica, poiché massaggiare potrebbe stimolare ancor più l’indesiderata formazione di contrazioni.

Quando la pancia diventa più tesa o se non gradisci il massaggio a pizzicotti, puoi distribuire l’olio sulla pelle e frizionare dolcemente o massaggiare delicatamente, muovendo con movimenti circolatori gli indici dal lato o dal basso.

Per prevenire le smagliature si raccomanda di massaggiare le zone interessate, addome, seno o fianchi, due o tre volte al giorno a partire dal 3° mese di gravidanza.

Per massaggiare l’addome puoi anche usare un guanto di spugna asciutto o una spazzola morbida per il corpo.

Massaggio del seno

Massaggi circolari dal lato verso il centro del seno

Anche la cute del seno deve tendersi in gravidanza in maniera significativa. Per una cura mirata, applica quotidianamente un po’ di Olio nutriente HiPP Baby e stendilo con movimenti circolari a spirale, dal lato verso il centro del seno, evitando la zona dei capezzoli.

Massaggi dei fianchi

Non dimenticare di praticare un massaggio anche sui fianchi, sui glutei e sulle cosce nella cura giornaliera del tuo corpo. Un getto di doccia freddo stimola la circolazione sanguigna della pelle. Dopo il parto, i massaggi supportano la ricostituzione dell’epidermide.

Consiglio: massaggio perineale

In preparazione al parto le ostetriche consigliano di praticare massaggi regolari al perineo. Questi stimolano la circolazione, favoriscono la morbidezza del tessuto e possono essere eseguiti utilizzando l’Olio nutriente HiPP Baby. Per maggiori informazioni in tema di gravidanza e di allattamento, rivolgiti alla tua ostetrica di fiducia.