Menu

"Biodiversity in Good Company"

Uniti nella comunità mondiale

HiPP partecipa all’iniziativa “Business and Biodiversity” avviata nel 2008 in occasione della Conferenza degli Stati parti delle Nazioni Unite sulla Biodiversità. “Biodiversity in Good Company” è un’unione di imprese che operano congiuntamente per la protezione della biodiversità nell’interesse dell’economia e della società. 

Queste imprese, con la sottoscrizione di un “mission statement” e di una “dichiarazione di leadership”, si sono impegnate a integrare la salvaguardia della biodiversità nel proprio sistema di gestione aziendale. Dopo la firma della “Leadership Declaration” sono attualmente oltre 40 le imprese in tutto il mondo che si adoperano affinché la diversità biologica diventi parte essenziale del proprio sistema di gestione aziendale. Un importante contributo al commercio equo è stato dato dal protocollo della Conferenza delle Nazioni Unite sulla protezione delle specie di Nagoya in Giappone, nel 2010. Esso definisce, tra l’altro, le direttive su come gli utili derivanti dall’utilizzo delle materie prime biologiche vadano ripartiti tra gli utilizzatori e i paesi di origine. 

HiPP si impegna per la sostenibilità e la biodiversità in concomitanza con diversi progetti. Cooperiamo regolarmente con organizzazioni non governative e associazioni quali per esempio l’AoeL (associazione dei produttori di alimenti ecologici), la B.A.U.M. ( gruppo di lavoro tedesco per una gestione ambientale consapevole), il WWF, il BUND, l’associazione Deutscher Naturschutzring, Greenpeace, Bund Naturschutz Bayern, Bioland, Naturland e diverse istituzioni scientifiche.