Sviluppo motorio

Riportiamo qui panoramica delle fasi dello sviluppo motorio nei primi dodici mesi di vita.

Ricordati che ogni bambino si sviluppa la propria motricità in modo diverso. In molti bambini i diversi stadi di sviluppo avvengono uno dopo l’altro mentre in altri in parte contemporaneamente. Se hai dei dubbi relativi allo sviluppo motorio del tuo bambino o hai l’impressione che il tuo bambino abbia difficoltà nel movimento, ti consigliamo di consultare il pediatra.

Età (ca.)Movimento
Il neonatoIn questa fase il bimbo fa movimenti non coordinati influenzati molto dai riflessi (involontari). Se porgi il dito al tuo bambino, lui lo afferrerà immediatamente. Se gli accarezzi la pianta del piede, lo piegherà per afferre il tuo dito.
A 3 mesiIl bimbo riesce a sollevare da solo la testina quando è prono o seduto. Riesce a tenere un oggetto in mano per alcuni secondi.
A 3-7 mesiIl bimbo comincia a girarsi: prima su un fianco, poi dal pancino sulla schiena e poi dalla schiena sul pancino. All’inizio afferra gli oggetti con tutte e due le mani, poi comincia a prendere oggetti piccoli con una mano sola e a passarli nell’altra.
A 7-10 mesiIn questa fase è giunta l’ora di rendere la tua casa a prova di bimbo: il bambino riesce a muoversi da solo (gattona, si trascina) e impara a stare seduto da solo. Afferra piccoli oggetti inizialmente tra pollice e indice (presa a forbice) e poi anche una briciola o un filo con le punte di pollice e indice (presa a pinzetta).
A 9-13 mesiIl bambino si mette seduto e riesce a stare in questa posizione da solo.
A 9-15 mesiIl bambino impara ad alzarsi appoggiandosi ai mobili e a camminare lungo questi.
A 9-20 mesiIl bambino riesce a camminare da solo e a esplorare il mondo sulle sue gambette.

Il bambino impara da solo a gattonare, a sedersi  e a camminare e lo fa quando è pronto. Ci sono anche bambini che saltano alcuni passaggi come ad es. strisciare a carponi o gattonare, altri prima di riuscire a camminare sviluppano movimenti particolari come trascinarsi o rotolare. 

 

Puoi stimolare lo sviluppo motorio del tuo bambino offrendogli svariate occasioni per esercitarsi e fare esperienza. Metti spesso il bimbo sul tappetino da gioco e lascia che sgambetti energicamente. Quando è stanco alterna la posizione prona e supina e lascialo pure riposare per qualche istante in posizione eretta nell’ovetto. 

 

Crea molto spazio per il tuo bambino in casa eliminando le fonti di pericolo. In tal modo il tuo bambino sarà libero di muoversi. 

 

Ricerca di prodotti svezzamento