Menu

Quando dormirà tutta la notte?

Il momento in cui il bambino inizia a dormire tutta la notte è soggettivo e varia molto da bimbo a bimbo. Il miglior modo per i genitori di aiutare il bambino a trovare sane abitudini per dormire bene è quella di ascoltare le sue esigenze.

A partire all’incirca dal 6° mese di vita i bambini non hanno più bisogno di mangiare durante la notte perché a quest’età il ritmo di fame e sazietà di un bimbo sano si sposta verso le ore diurne. Brevi risvegli durante la notte sono però del tutto normali. Nel caso ideale i bambini si riaddormentano da soli.

Il risveglio può avere cause diverse

Non dimenticare che il risveglio o il pianto durante la notte possono avere cause diverse. Oltre alla fame, alla sete o al pannolino pieno, ci sono sempre delle fasi - quando spuntano i dentini, durante la crescita, quando il bimbo ha un’infezione o dopo una giornata intensa, ecc. - in cui il bimbo presenta un diverso ritmo di sonno: si sveglia, vocalizza o vuole il tuo seno o il biberon. Alcuni bimbi piangono o strillano per richiamare l’attenzione o placare la loro irrequietezza. Purtroppo non esiste nulla che ti garantisca un sonno ininterrotto del tuo bambino. Può anche accadere che un bambino che fino a quel momento ha sempre dormito ininterrottamente ora cominci a svegliarsi durante la notte. Di solito si tratta solo di una breve fase passeggera.

È importante che la giornata si svolga sempre in modo regolare

È importante che la giornata si svolga con pasti, orari della nanna e delle diverse attività scanditi con regolarità, quali per esempio una passeggiata. Un rituale della buonanotte che si ripete regolarmente, come bagnetto, pappa, storia della buonanotte o ninna nanna, e un ambiente tranquillo hanno sempre un effetto rilassante sul bambino.

Armati di tanta pazienza

Non perdere la pazienza se il tuo bimbo fatica un po’ a trovare un ritmo regolare del sonno. Non esiste un rimedio miracoloso! Non puoi comandare il sonno del tuo bambino, ma puoi aiutarlo a trovare un ritmo di sonno regolare e a sviluppare sane abitudini per dormire bene. Non disperare se senti che altri bambini dormono già tutta la notte senza svegliarsi. È tutto relativo. Per i neonati dormire tutta la notte può anche significare dormire ininterrottamente da mezzanotte a circa le 5 o le 6 della mattina. I genitori di bambini piccoli devono essere pronti ad affrontare notti spesso interrotte nei primi 3-4 anni di vita dei loro piccoli.

Ricerca di prodotti svezzamento