Coltivazione biologica di ortaggi e carote

Da oltre 60 anni HiPP è impegnata nella coltivazione di ortaggi biologici. Oggi condividiamo l'esperienza acquisita durante questo periodo con i nostri fornitori di ortaggi biologici. HiPP offre ai suoi coltivatori di ortaggi consigli su tutte le fasi del processo produttivo, dalla selezione dei campi e dei semi giusti, fino alla crescita e alla raccolta delle piante. Al fine di prevenire malattie e parassiti, i nostri agricoltori biologici aderiscono a una rotazione delle colture equilibrata. Questo assicura anche che i nostri terreni non vengano drenati dai nutrienti, poiché ogni anno vengono piantate diverse colture. Suoli sani e non trattati sono la base per materie prime eccezionali, che utilizziamo nei nostri prodotti. Ci assicurano di ottenere prodotti di alta qualità che siano abbastanza buoni da andare ben oltre il biologico.

HiPP agricoltura biologica di carote

Quando si coltivano carote biologiche, la produzione si basa principalmente su terreni sani e fertili. I semi appositamente selezionati dai nostri esperti HiPP sono ideali per i rispettivi terreni e non sono né trattati chimicamente né modificati geneticamente. Al fine di mantenere sani i nostri terreni e le nostre colture, noi di HiPP piantiamo le nostre carote biologiche nello stesso campo solo ogni 6-7 anni. Nel frattempo,per alternare, i nostri agricoltori piantano cereali, patate o trifoglio. Le erbe infestanti vengono eliminate in modo tradizionale, cioè a mano. Nel fare ciò, diamo un contributo importante alla protezione del nostro ambiente.

Prima che le nostre carote raccolte a mano possano essere chiamate "carote biologiche HiPP", le sottoponiamo a test senza compromessi nel nostro laboratorio che le testa per oltre 1.200 possibili residui. Questo è molto più di quanto prescritto dalla legge. La nostra varietà di carota HiPP "Dulcis" è particolarmente delicata e quindi ideale per le papille sensibili dei bambini.