Cosa si intende per alimento di proseguimento?

I latti formulati indicati per l‘età dello svezzamento si definiscono alimenti di proseguimento.
Essi non dovrebbero essere somministrati nei primi sei mesi di vita in sostituzione al latte materno, ma solo dopo il compimento del 6° mese come parte integrante di un’alimentazione mista.

Le esigenze individuali di sviluppo e di crescita del tuo bambino potrebbero rendere necessaria l’introduzione nella sua dieta di alimenti di proseguimento, come parte di un’alimentazione mista, anche prima dei sei mesi. Chiedi il parere del tuo pediatra.

La composizione degli alimenti di proseguimento risponde al fabbisogno nutrizionale dei lattanti un po’ più grandicelli che sono stati già svezzati.

Il latte di proseguimento HiPP 2 Bio

Il latte di proseguimento HiPP 2 Bio è indicato per l’età dello svezzamento, quando il bambino mangia già gli omogeneizzati.
Esso contiene tutte le principali vitamine, sali minerali e sostanze nutritive di cui il bambino ha bisogno a quest’età, integrando i primi alimenti misti. HiPP 2 Bio è un prodotto a base di latte biologico, affermatosi ormai da molti anni