Da dove provengono le nostre mandorle biologiche? Dove e come vengono coltivate?

Il mandorlo, una pianta originariamente selvatica, viene coltivato sin dall’antichità e cresce oggi nelle regioni mediterranee. Le mandorle impiegate nella produzione dell’Olio HiPP provengono dalla Spagna. I nostri mandorli crescono sulla «Costa Blanca», una fascia costiera intorno ad Alicante, dove hanno trovato un clima perfetto. I mandorli vengono coltivati e trattati nel rispetto di criteri biologici controllati (ai sensi del regolamento UE sulla coltivazione biologica 834/2007/UE).

Come si ottiene il nostro olio di mandorle biologico?

Il nostro olio di mandorle biologico si ottiene da mandorle dolci mature, le cosiddette «Pinchados». In Spagna la raccolta avviene nel mese di agosto e le mandorle, dopo esser state raccolte, vengono trasportate in Germania. Qui solo una selezione di noccioli della migliore qualità viene spremuta a freddo e poi filtrata. La spremitura delle mandorle avviene meccanicamente. Il filtraggio permette di liberare l’olio dalle componenti proteiche indesiderate. Soltanto questo processo di purificazione è in grado di garantire una qualità ed una sicurezza costante del prodotto.

Perché l’olio di mandorle biologico è così pregiato?

L’olio di mandorle si annovera tra gli oli più pregiati e costosi per la cura del corpo. Il tenore d’olio presente in un nocciolo di mandorla oscilla tra il 50 ed il 55%. L'olio di mandorle si presenta fluido, di un colore giallo chiaro e si contraddistingue per la delicatezza del suo odore e del suo sapore. La sua composizione, che lo rende uno degli oli più pregiati, vanta eccellenti proprietà curative: l’olio di mandorle è naturalmente ricco di acidi grassi mono e polinsaturi (>90%) e dermocompatibili, specifici per la cura e la protezione della pelle. La percentuale di acido oleico è particolarmente elevata (~70%), seguita da quella dell'acido linoleico (> 20%). L’acido gamma-linolenico, inoltre, vanta un'azione altamente benefica sulla pelle secca. L’olio di mandorle contiene infine la vitamina E naturale (tocoferolo) che svolge un’azione antiossidante (cattura i radicali liberi) proteggendo così la pelle dagli agenti esterni.

Perché l’olio di mandorle è particolarmente indicato per la cura della pelle dei bambini?

L’olio di mandorle è un prodotto che da secoli si è affermato nella cosmetica e, sin dall’antichità, è ben noto per le sue proprietà curative della pelle. Il suo impiego si è consolidato soprattutto nella cura della pelle dei neonati e dei bambini, proprio perché è ben compatibile con la pelle secca e sensibile e viene raccomandato per ripristinare il film idrolipidico della cute. L’olio di mandorle è delicatissimo e non presenta effetti irritanti. La sua azione curativa abbinata alla sua delicatezza lo rende il prodotto preferito e maggiormente raccomandato dalle ostetriche per la cura della pelle del neonato. È ideale anche come olio da massaggio, perché lascia la pelle morbida e vellutata.