Banane dalla giungla della Costa Rica

Biologico ed equo

Direttamente nella foresta vergine della Costa Rica, nelle migliori condizioni climatiche e ambientali, cresce l'antica ed eccellente varietà di banane "Gros Michel". Si tratta di una banana aromatica con un tenore di zuccheri ideale per gli alimenti destinati ai bambini, che non viene mai coltivata nelle grandi piantagioni. La popolazione indigena, invece, la coltiva tuttora con tecniche tradizionali, preservando così la biodiversità dell'altopiano amazzonico.

HiPP ha stipulato in loco contratti a lungo termine. Circa 1.000 piccoli coltivatori possono oggi contare sulla vendita sicura e su prezzi equi. Per assicurare la qualità di questa materia prima utilizzata da HiPP nei suoi alimenti per l'infanzia d'eccellenza, sul posto lavora un collaboratore HiPP. Nel corso di due decenni si è creato un rapporto di grande fiducia tra il nostro collaboratore e le famiglie dei piccoli coltivatori. In questo modo HiPP si è assunta una grande responsabilità sociale verso persone che, in passato, faticavano ad avere guadagni regolari.

Gli elementi portanti di questo progetto delle banane, da cui oltre 10.000 persone della regione traggono direttamente o indirettamente beneficio, sono soprattutto le donne. Ai vantaggi sociali si aggiunge anche il beneficio ambientale: le piante di banane in queste coltivazioni, diversamente da quanto accade nelle piantagioni, sono ad una certa distanza le une dalle altre. Ciò consente, in caso di malattia o proliferazione di funghi, di eliminare soltanto la pianta colpita evitando il contagio. Contrariamente a quanto accade nella coltivazione convenzionale, non impieghiamo pesticidi o prodotti fitosanitari. In questo modo salvaguardiamo l'habitat naturale dell'uomo, delle piante e degli animali e proteggiamo la biodiversità.