Nasce una grande idea

La pasticceria HiPP a Pfaffenhofen

Verso la fine del secolo scorso, il nonno Josef HiPP (1867-1926), nato a Günzburg sul Danubio, lavorava a Pfaffenhofen in una pasticceria, di cui più tardi sarebbe divenuto proprietario.

Nel 1887 Joseph HiPP sposò Maria Ostermayer, di Pfaffenhofen, e con essa fondò quella che era destinata a divenire una famiglia numerosa. Alla nascita della prima figlia nel 1898, seguirono nel 1899 i gemelli, la cui alimentazione si dimostrò problematica. Dato che la nonna aveva problemi di allattamento, fu il nonno a dover provvedere alla loro alimentazione.

Ma essendo pasticcere, non gli riuscì difficile: preparò i biscotti, ne fece una farina, con la quale arricchì il latte, in modo da renderlo più soddisfacente e nutriente. I gemelli sopravvissero e crebbero bene. Fece lo stesso anche per gli altri cinque figli!

 

<